Informativa soggetti intervistati


Artt. 13-14 GDPR – Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE/2016/679)
Informativa ai sensi dell’art. 13-14 Reg. UE 2016/679 resa ai soggetti intervistati ("Interessati")


1. QUALI DATI VENGONO TRATTATI

  • dati forniti dal Mandante: nome, cognome, recapiti (indirizzo, telefono, e-mail, etc.), informazioni sul coinvolgimento nei fatti su cui è informato o di cui è parte;
  • dati/documenti eventualmente forniti dall'Interessato, direttamente o per interposta persona, nel corso dei contatti avuti con l’Agenzia o il mandante;
  • circostanze a seguito delle quali l’interessato è a conoscenza di fatti rilevanti ai fini dell’indagine, tra i quali potrebbero essere ricompresi anche dati relativi a condanne penali e reati e/o categorie particolari di dati quali: dati personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona, che potranno essere trattati solo se pertinenti e necessari alle finalità degli accertamenti e se necessari per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria (Art. 9 c.2 lett. f Reg. UE 2016/679) o con il consento dell’interessato (Art. 9 c.2 lett. a Reg. UE 2016/679)
  • dati provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque;
  • altri dati provenienti da fonti legittimamente accessibili in relazione alla natura degli accertamenti. I dati sopra indicati possono essere trattati, sempre in relazione alle finalità di seguito indicate:
    • in quanto necessari a far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria o a valutare se vi sia un diritto da tutelare utilmente in sede giudiziaria;
    • in quanto resi manifestamente pubblici dall’interessato, relativamente ai dati liberamente accessibili sul web;
    • avendo l’interessato espresso il proprio consenso, relativamente ai dati, non direttamente connesse alla tutela di un diritto o legittimo interesse, dallo stesso eventualmente forniti in dichiarazioni dallo stesso rese spontaneamente.

2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA

I trattamenti che saranno effettuati hanno le seguenti finalità:

  • tenere traccia dell’origine dei dati Personali acquisiti e trattati – Base Giuridica: adempimento legale (Art. 6 c. 1 lett. a Reg. UE 2016/679)
  • perseguire un legittimo interesse del Mandante o dell’interessato - Base Giuridica: coincidente con la finalità (Art. 6 c. 1 lett. f Reg. UE 2016/679)
  • far valere o difendere un diritto anche in sede giudiziaria, e/o valutare se vi sia un diritto da tutelare utilmente in sede giudiziaria Base Giuridica: coincidente con la finalità (Art. 9 c. 2 lett. f Reg. UE 2016/679)
  • adempimento disposizioni impartite dall’Autorità Giudiziaria, Base Giuridica: adempimento legale (Art. 6 c. 1 lett. a Reg. UE 2016/679)
  • soddisfare eventuali richieste dell'Interessato stesso - Base Giuridica: adempimento legale (Art. 6 c. 1 lett. a Reg. UE 2016/679)

3. COME VENGONO TRATTATI I DATI E CONSERVAZIONE DEI DATI


In relazione alle summenzionate finalità i trattamenti dei dati personali potranno avvenire con strumenti cartacei, informatici e telematici. Sempre garantendo la più assoluta riservatezza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità sopra descritte.
L’Agenzia, in ottemperanza ai disposti di cui alla normativa in tema di tutela dei dati personali, non conserva alcun dato risultante dalle proprie indagini oltre il tempo strettamente necessario ad ottemperare ai propri obblighi contrattuali ed eventualmente a tutelarsi ponendosi in condizioni di dimostrare la liceità e correttezza del proprio operato, in alcuni casi i dati potranno essere conservati, per conto del mandante, per periodi compatibili con le finalità sopra indicate


4. DA CHI POSSONO ESSERE TRATTATI


I dati potranno essere trattati dalle seguenti categorie di incaricati e/o responsabili:

  • personale addetto alle attività di indagine, verifica, sopralluogo, accertamento, perizie e valutazioni
  • personale addetto ad adempimenti amministrativi; 
  • personale addetto alla manutenzione dei sistemi informatici.
  • soggetti (Società /professionisti, anche al di fuori dell'Unione Europea ove ciò sia necessario in relazione alla natura ed oggetto del mandato) che collaborano in qualità di Responsabili ex art. 28 Reg. UE 679/2016 alle attività, o che erogano servizi ad esse funzionali.
 

5. A CHI POSSONO ESSERE COMUNICATI


I dati personali potranno essere comunicati o resi disponibili:

  • ai soggetti mandanti; eventualmente ad altri soggetti indicati dal Mandante (nei casi in cui il Mandante non abbia nominato l’Agenzia Responsabile del Trattamento, la trasmissione delle risultanze delle attività verso il Mandante stesso costituisce comunicazione).
  • a soggetti che possono accedere ai dati in forza di disposizione di legge nei limiti previsti da tali norme;
  • soggetti (Società /professionisti, anche al di fuori dell'Unione Europea ove ciò sia necessario in relazione alle finalità sopra indicate) che partecipano in qualità di Titolari alle attività, o che erogano servizi ad esse funzionali, quali: perizie, consulenze specialistiche e perizie, assistenza nell’espletamento o esecuzione diretta di adempimenti fiscali/contabili/amministrativi, gestione sistemi informativi, servizi finanziari, verifiche ed attività di indagine; a tal proposito si fa presente che tali soggetti saranno sempre e comunque vincolati al pieno rispetto delle norme e procedure volte a garantire la più ampia tutela e protezione dei dati personali adottate ed imposte dal Titolare anche e non solo in ottemperanza alla normativa in vigore.

Naturalmente tutte le comunicazioni sopra descritte sono limitate ai soli dati necessari all’Ente/ufficio destinatario (che resterà autonomo Titolare per tutti i trattamenti conseguenti) per l’espletamento dei propri compiti e/o per il raggiungimento dei fini connessi alla comunicazione stessa.


I DATI PERSONALI NON SARANNO DIFFUSI dall’Agenzia


6. TRASFERIMENTO ALL'ESTERO


I dati personali potranno essere trasmessi anche verso soggetti siti anche al di fuori dell'Unione Europea ove ciò sia necessario in relazione alle finalità sopra indicate; in particolare verso il/i Paese/i in cui in cui l’accertamento sviluppa i propri effetti e/o hanno sede i soggetti mandanti e/o gli interessati.


7. QUANDO È OBBLIGATORIO COMUNICARE I PROPRI DATI


La comunicazione e l’aggiornamento dei propri dati da parte dell'interessato ha natura facoltativa. In assenza di tali dati l’Agenzia si potrebbe trovare nell'impossibilità di gestire al meglio il proprio incarico con inevitabile ritardo ed evidente disagio per le parti coinvolte nell’oggetto dell’accertamento e per l'interessato stesso qualora sia egli parte in causa.


9. CHI È IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO


l’Agenzia agisce in qualità di Responsabile ex art. 28 Reg. UE 679/2016 nominato dal Mandante:

ARGO IS SRL 
P. IVA: 04033820988
Sede legale: Via Sarnico, 22  –  25031 Capriolo (BS) Tel: 030 8140241
E-mail: argo@argois.eu


10. DIRITTI DELL'INTERESSATO

L’interessato ha il diritto:

  • di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano e di opporsi al loro trattamento;
  • se il trattamento è effettuato con mezzi automatizzati (informatici) e sulla base del proprio consenso, di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano e/o di ottenerne la trasmissione diretta ad altro titolare del trattamento, se tecnicamente fattibile;
  • di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento (senza che sia pregiudicata la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca), ovviamente ciò per i trattamenti effettuati sulla base di tale presupposto.
  • di proporre reclamo a un'autorità di controllo: Garante per la protezione dei dati personali - Piazza di Monte Citorio n. 121 00186 ROMA - Fax: (+39) 06.69677.3785 - Centralino telefonico: (+39) 06.696771 - E-mail: garante@gpdp.it - posta certificata protocollo@pec.gpdp.it

Per esercitare i propri diritti l’interessato potrà utilizzare i recapiti riportati in intestazione, tenendo presente che non sarà possibile rispondere a richieste pervenute telefonicamente ove non vi sia certezza circa l’identità del richiedente.

Personalizzare

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/